3
Sono bastate cinque partite a Luiz Felipe per ritagliarsi un posto da assoluto protagonista in Liga. 

L'impatto dell'ex centrale della Lazio, passato in estate al Betis, con il campionato spagnolo è stato fin qui superbo, tanto che il suo nome è costantemente presente in tutte le classifiche di rendimento tra i migliori giocatori del torneo
CHE NUMERI - SofaScore, WhoScored e Dazn lo hanno a più riprese inserito nella formazione ideale della settimana della Liga, grazie alle ottime prove offerte contro Real Madrid, Girona e Villareal. Riconoscimenti suffragati da dati inequivocabili. Fino ad oggi Luiz Felipe ha infatti fatto registrare una media del 90,8% di passaggi riusciti, recuperando sei palloni a partita. Altissima poi anche la percentuale dei duelli vinti, dato che si assesta al 79%. Con lui in campo, inoltre, la difesa del Betis si sta dimostrando una delle migliori di Spagna, avendo subito solamente 5 gol in 5 partite tra campionato ed Europa League. Numeri che hanno contribuito in maniera determinante alle quattro vittorie collezionate dalla formazione andalusa nelle ultime cinque uscite e alla salita del club fino alla terza posizione in classifica alle spalle delle solite corazzate Real e Barca.
 
SORRISO AZZURRO - Un rendimento che se da una parte fa sorgere qualche rimpianto nei tifosi della Lazio dall'altra fa esplodere di gioia Roberto Mancini. Perduto Giorgio Chiellini e alla prese con un Leonardo Bonucci che fatica a raccoglierne il testimone, il CT della Nazionale è alla ricerca del suo nuovo leader difensivo. Un ruolo che Luiz Felipe in poco più di un mese è riuscito a ritagliarsi a Siviglia e che presto spera di poter replicare anche in Azzurro.