Commenta per primo
Nella giornata di ieri l'ex centrocampista del Newcastle ed attuale assistente tecnico del Perù Nolberto Solano, è stato arrestato in Perù per aver violato la quarantena. Ai microfoni di RPP Noticias si è tuttavia pentito del gesto: "Ovviamente chiedo perdono, non posso giustificare il mio gesto. La situazione è complicata, ma la cosa più importante è la salute di tutti.