Commenta per primo
La finale di Wembley è e resterà una ferita aperta per i tifosi della Sampdoria, che ricordano tutt'ora con immenso dolore la finale di Coppa dei Campioni persa dalla squadra di Paolo Mantovani contro il Barcellona. La delusione per quella sconfitta, ovviamente, gravava anche sul cuore del presidentissimo blucerchiato, rimasto estremamente colpito da quella serata magica e nel contempo tremenda.

A raccontare un aneddoto è stata la figlia di Paolo, Francesca, durante la diretta Facebook di 'Una Banda di Cialtroni', gruppo creato da alcuni volti storici del tifo doriano: "​Dopo Wembley ricordo come mio papà ha salito le scale dell'albergo a Londra dopo la partita, senza mangiare, distrutto" ha raccontato Francesca. "Quando abbiamo fatto la finale a Berna io ero talmente dispiaciuta di quella sconfitta gli dissi 'Forse sarebbe stato meglio fermarsi in semifinale', lui mi rimproverò 'noi ci siamo arrivati, ce la siamo guadagnata'.