"Questa situazione non è quello che voglio". Cesc Fabregas non è soddisfatto del suo impiego al Chelsea ed esce allo scoperto, offrendo un assist importante al Milan che lo cerca: "So bene qual è il mio ruolo - riporta il Daily Mail - e sfortunatamente non è quello che voglio. E' una situazione difficile per me ovviamente. Gioco le coppe e in Europa League. Non sono qualcuno che vedrete lamentarsi o non dare il massimo per questo. Ci metterò sempre la faccia quando ci sarà bisogno di me".

IDEE CHIARE - Solo pochi giorni, Maurizio Sarri aveva manifestato il desiderio di trattenere il centrocampista spagnolo per difficoltà nel trovare un'alternativa, ma le sue parole non cambiano il pensiero di Fabregas: "Ho un'idea chiara, ma vedremo quel che succede. E' presto per parlarne". Nei pensieri c'è il Milan, che con Leonardo ha pubblicamente ammesso di studiare l'operazione, ora da valutare anche alla luce della sentenza arrivata dall'Uefa in tema di Fair Play Finanziario. La volontà di Fabregas è ormai chiara: l'avventura con i Blues è agli sgoccioli, nel futuro può esserci il rossonero.