Commenta per primo
Non ci sarà né il Real Madrid né l'Inter nel futuro di Cesc Fabregas. Il centrocampista catalano, rispondendo ai giornalisti in occasione di un evento promozionale di Port Aventura è stato chiaro: "Se lascio l'Arsenal vado solo al Barcellona". Un "se vado" che già settimana prossima può diventare un "si vado". E non importa se nell'intervista si è affrettato ad aggiungere "sono molto felice all'Arsenal e nessun candidato alla presidenza del Barcellona mi ha contattato". Fabregas potrebbe essere un giocatore blaugrana prima della fine di maggio, prima dell'avventura in Sud Africa. Perchè "giocare un Mondiale con altro per la testa non fa bene a me e nemmeno alla Spagna". Arsene Wenger ormai si è rassegnato a perderlo e nemmeno le promesse di ingaggi principeschi o di rinforzi per rendere l'Arsenal più competitivo sono riusciti a far cambiare idea a Fabregas. Secondo il Mundo Deportivo il centrocampista catalano ha confidato a famiglia e amici di aver già trovato un accordo per un contratto di quattro anni con opzione per il quinto. A Barcellona aspettano solo la data del ritorno ufficiale del figliol prodigo. A prescindere da chi sarà il nuovo presidente.