60

A meno di una settimana dalla conclusione del mercato il ds della Juventus Marotta continua a lavorare per completare la rosa da mettere a disposizione di Allegri. Negli ultimi giorni sono rimbalzati diversi nomi altisonanti come quelli di Falcao e Rabiot per l'attacco e il centrocampo, e proprio gli scenari attorno alla punta del Monaco e al centrocampista del Psg sono in continuo divenire.

ALTRO COLOMBIANO PER ANCELOTTI - Secondo quanto riporta il transalpino Le 10 Sport il Real Madrid è intenzionato a dirottare il ricavato della cessione di Di Maria sulla punta colombiana del Monaco Radamel Falcao. L'attaccante verrebbe prelevato dal club monegasco per 60 milioni di euro, offerta che di fatto elimina dai giochi la Juventus. A proprosito di un eventuale passaggio di Falcao alla Juventus ha parlato anche Munir Obbadi, neo centrocampista dell'Hellas Verona ed ex compagno del colombiano al Monaco: "Al mio amico Falcao non consiglio nulla, non so se andrà via o meno. So che molti club lo cercano ma non mi ha chiesto informazioni sull’Italia"

SPIRAGLIO RABIOT - Da tempo Marotta segue il classe '95 del Psg Adrien Rabiot, centrocampista poliedrico in grado di ricoprire tutti i ruoli della linea mediana del campo. Il talento transalpino non ha alcuna intenzione di rinnovare il contratto in scadenza nel 2015 con il club parigino e per lui la cessione è sempre più vicina come dimostrano le parole del tecnico Blanc: "Gli resta un anno di contratto, sapete cosa vuol dire. È possibile che ci lasci, ma non dirò la destinazione. Apprezziamo il giocatore, il ragazzo, ma a un certo punto non si può andare oltre. Abbiamo la nostra idea, penso che abbia una grande opportunità al Psg, perché è uno di qui, ha le qualità per essere qui. Il suo entourage non è d'accordo, penso che debba avere delle buone offerte. Il Psg gli ha fatto un'offerta molto buona, ma evidentemente non gli interessa. Peccato". Secondo l'Equipe la Juventus starebbe seriamente prendendo in considerazione l'idea di anticipare la concorrenza di Milan, Roma e Tottenham ed offrire una cifra vicina ai 10 milioni per assicurarsi un prospetto dal sicuro avvenire.