Commenta per primo

L'ex under 21 ora al Valladolid, unico italiano nella Liga a sfidare i migliori: "Penso al presente, poi deciderà il Valladolid se riscattarmi...Il campionato italiano è difficile e per questo ti fa maturare, però se le nostre società hanno deciso di puntare su altri, giusto andare via" sono le parole al Corriere dello Sport.