1
Enrico Fedele, noto storico dirigente, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte. Queste le sue dichiarazioni riguardo il futuro di Lorenzo Insigne, il cui contratto scadrà tra pochi mesi:

"Basta, dobbiamo smetterla di parlare di questo caso. Se Insigne fosse stato un giocatore dei miei tempi, io l’avrei già dato a un’altra squadra. Ma se De Laurentiis ha detto che gli vuole dare gli stessi soldi dopo aver detto che avrebbe tagliato non può fare marcia indietro. Se le cose vanno in un certo modo come ai miei tempi, Insigne sarebbe già in un’altra squadra. Nel calcio di una volta prima si facevano le cose poi si dicevano. Insigne farà sempre il suo dovere, parliamo di un professionista serio. Non creiamo fantasmi o alibi, lui è un signor calciatore e un professionista serio. Il ragazzo è serio e può sfruttare l’opportunità. La mia sensazione comunque è che non rimanga".