68
Grazie a un gol di Karavaev ai tempi supplementari, la Dinamo Kiev ha vinto 2-1 sul campo del Fenerbahçe e ha passato il turno preliminare di Champions League. Durante la partita i tifosi turchi hanno fatto dei cori a favore del presidente russo Vladimir Putin, in guerra con l'Ucraina. 

L'allenatore romeno della Dinamo Kiev, Mircea Lucescu (ex Inter) si è poi rifiutato di partecipare alla conferenza stampa dopo la gara, parlando solo in tv: "Non mi aspettavo slogan del genere, che peccato". 

L'ambasciatore dell'Ucraina in Turchia, Vasyl Bodnar ha condannato l'episodio: "Il calcio è un gioco leale, è stato molto triste sentire dai tifosi del Fenerbahçe parole che sostengono l'assassino e l'aggressore che sta bombardando il nostro Paese. Sono grato all'amichevole popolo turco per il loro sostegno all'Ucraina e per i loro commenti sulle azioni inappropriate dei tifosi".