1
Uscirà a breve Fifa20, celeberrimo videogioco di casa EA SPORTS che ormai da anni regna nel settore dei videogiochi calcistici. Per questa edizione EA SPORTS ha perfezionato ulteriormente il videogioco, che quest'anno vede in copertina il nuovo acquisto del Real Madrid Eden Hazard e Virgil van Dijk del Liverpool nell'edizione Champions.

Ovviamente anno nuovo e colonna sonora rinnovata per Fifa20, che ha selezionato nella sua 100 canzoni realizzate da artisti provenienti da oltre 20 paesi sparsi in tutto il mondo. A dominare la Soundtrack sono la musica elettronica e il reaggeton, ma si vede ben rappresentato anche il rap. L'Italia è presente con 2 artisti, il dj Benny Benassi con il brano "Back to the Pump" e il gruppo Daddy's Groove con il pezzo "Blackout".

L'Italia non è quindi rappresentata da artisti urban e hip hop. Collegato al nostro paese per il recente remix di Yoshi, pezzo della crew Machete, e per l'amicizia con Sfera Ebbasta è J.Balvin, che parteciperà alla Soundtrack con "Que Calor", in collaborazione con i Major Lazer.

Un altro artista urban la cui presenza non può fare altro che soddisfarci è Anderson.Paak, artista che con il suo rap sconfina nell'R&B e già vincitore di un Grammy. Presenti anche due veterani statunitensi come Juvenile e Birdman con la loro "Broke", oltre alle giovani signorine del rap:  Tierra Whack, Megan Thee Stallion e LightSkinKeisha, che partecipano con più di un pezzo. Ricca la lista degli artisti urban inglesi partecipi: oltre a Skepta e Footsie, il paese d'oltremanica si vede rappresentato da due protagonisti della Grime: P Money e Giggs. A chiudere la lista degli artisti urban presenti nella Soundtrack è l'olandese JB Scofield.

Qualsiasi siano i vostri gusti musicali Fifa20 saprà sposarli, sia che vi divertiate a giocare con Neymar e accarezzare il pallone con la suola ascoltando musica sudamericana sia che preferiate giocatori di maggior carisma e forza fisica come Cristiano Ronaldo accompagnati da una bella rappata americana.

da Rapadvisor.it