1
Si è conclusa lo scorso venerdì la seconda giornata di qualifiche per la FIFA eClub World Cup, l’annuale competizione dedicata ai team eSports. Il nuovo format, modificato per permettere lo svolgimento della competizione online, prevede la disputa di quattro giornate: al termine di ognuna i team possono retrocedere o essere promossi alla divisione superiore. In base al posizionamento ottenuto ogni settimana le squadre guadagnano punti per migliorare il proprio piazzamento nel Consistency Ranking.

Alla conclusione delle quattro giornate i migliori team della qualifica e quelli del Consistency Ranking otterranno il passaggio ai Playoff, l’ultimo ostacolo da superare prima dell’evento finale. Nella competizione europea primeggiano diverse squadre italiane.

Ottime le prestazioni del Genoa Esports, che con Gabriel “Gabry” Llaho e Luke “Crafty” Craft chiudono la settimana con una sola sconfitta nella finale contro gli Ellevens (team di proprietà di Gareth Bale).

Michele “AngryxMiche” Tangredi e Antonio “Santill1” Santillo di Hexon Esports rimangono imbattuti per la seconda settimana di fila ed ottengono il massimo del punteggio, nonostante la concorrenza agguerrita di team del calibro di FUTWIZ e Manchester City Esports.
Conferme per i Mkers, con Daniele “Prinsipe” Paolucci e Oliver “Oliboli” Uttgren: ottima performance con una sola sconfitta, che vale il primato in classifica.

Prestazione positiva anche per Eleven Monkeyz, che dopo aver ottenuto il passaggio di divisione nella prima settimana, ottengono un terzo posto che vale la permanenza. Passaggio alla prima divisione anche per Exeed, AC Milan QLASH, Fiorentina Esports e Sampdoria Esports

Nella competizione dedicata ai player sudamericani, spicca l’Inter Esports. I nerazzurri grazie alle prestazioni di Lucas Tabata e Pedro Resende chiudono in testa, portandosi a punteggio pieno dopo due giornate di qualifica.

La strada per arrivare alla FIFA eClub World Cup è ancora lunga, ma i team italiani stanno dimostrando di essere all’altezza e di poter dire la loro anche a livello internazionale. Il terzo turno di qualifiche si svolgerà la prossima settimana: restate sintonizzati su Calciomercato.com per rimanere aggiornati.