Intervistato da Sky Sport il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha parlato del prossimo calciomercato estivo con una novità importante che sta cercando di far approvare in consiglio federale ovvero quella di eliminare il diritto di recompra dalle trattative.

NOVITA' DA ANNULLARE - "È un provvedimento che è stato adatto in periodo commissariale Stiamo riflettendo e spero di proporre la modifica della norma entro il 20 marzo, in modo che il Consiglio Federale possa annullare questa novità".