5
Danilo Avelar si è visto rescindere il proprio contratto col Corinthians a causa di un'espressione razzista. L'ex Cagliari e Torino, nel corso di una partita online, si è rivolto a un altro giocatore chiamandolo "Figlio di una ragazza negra". L'esterno mancino si è scusato, ma non è bastato al Corinthians: "Lo Sport Club Corinthians Paulista informa che è in contatto con l'atleta Danilo Avelar e i suoi rappresentanti per discutere e formalizzare le misure appropriate per porre fine al rapporto. Il Corinthians ribadisce di ripudiare qualsiasi manifestazione di connotazione razzista, coerente con la sua storia di difesa dell'uguaglianza e della democrazia".