Commenta per primo
Prima vera seduta a gruppo completo quella che svolgera’ quest’oggi la Fiorentina guidata da Vincenzo Montella in vista della seconda gara del gruppo K di Europa League, in programma a Borisov, giovedì sera, contro la Dinamo Minsk. Per domani è prevista per la rosa gigliata la partenza per la Bielorussia ma sul volo che atterrera’ nel paese che ha Aleksandr Lukašenko come proprio presidente non ci sara’ tutto l’attacco titolare: da Giuseppe Rossi a Mario Gomez, fino a Juan Gulliermo Cuadrado, ultimo elemento ad essersi infortunato della linea offensiva viola. Out perché fuori dalla lista dei giocatori utilizzabili nelle competizioni Uefa anche Mati Fernandez, Joaquin, Brillante ed Hegazy, Montella potrebbe essere orientato contro la formazione guidata da Vladimir Zhuravel ad un rilancio del 4-3-3 grazie al recupero di Juan Manuel Vargas e alla volontà di far riposare uno fra Josip Ilicic e Khouma El Babacar, utilizzati per 90’ domenica scorsa contro il Torino. A quel punto candidato ad essere titolare ci sarebbe Federico Bernardeschi, autore dell’assist per il pareggio contro i granata. Pronti a centrocampo invece i rilanci di Aquilani e Pizarro, partiti dalla panchina all’Olimpico di Torino, con Alonso e Basanta che, sono seri candidati a dare fiato a Pasqual e Savic in difesa.