1

Un po' il grande caldo che ha attraversato tutta la Toscana, ma in particolare il comprensorio di Montecatini la scorsa settimana, un po' i primi carichi di lavoro, con ogni giorno doppia seduta di allenamento fra campo e palestra, hanno fatto si che in casa gigliata si registri solo dopo una settimana dall'inizio della preparazione estiva un numero già cospicuo di infortunati. E se il premio sfortuna lo vince Munua che al secondo allenamento in gruppo ha riportato un problema alla congiunzione tendinea del ginocchio destro, con interessamento della caviglia, che lo mette out per almeno due settimane abbondanti, questo pomeriggio verrà fatto un nuovo check sul polpaccio destro di Gonzalo Rodriguez, uscito zoppicante nei minuti finali della prima sfida della nuova Fiorentina di Montella, sabato scorso, contro i padroni di casa termali. Da monitorare anche la caviglia di Ryder Matos, anche lui uscito in anticipo dalla gara contro il Montecatini, e il ginocchio di Giuseppe Rossi, che da quest'oggi inizia, a due anni di distanza dall'ultima volta, una preparazione estiva, si spera il piu' completa possibile, dopo la doppia rottura del legamento crociato anteriore fra fine 2011 ed inizio 2012.