Commenta per primo
La gara di lunedì prossimo a Parma, posticipo della prossima giornata del campionato di serie A, potrebbe essere il ritorno da titolare con la maglia della Fiorentina di Mario Gomez, a cinque mesi e nove giorni dal suo infortunio al collaterale del ginocchio destro. Dopo gli spezzoni in cui il centravanti tedesco gigliato si è visto sabato scorso contro l'Inter e ieri sera alla 'Blue Water Arena' di Esbjerg, la sfida del 'Tardini' andrebbe inquadrata come l'occasione giusta per far riassaggiare il primo fischio arbitrale al numero 33 viola, che ha bisogno secondo il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella soltanto di un aumento scadenzato di minuti per ritrovare la forma. Dopo il turno di pausa saranno titolari verosilmente contro Cassano e compagni Nenad Tomovic, che potrebbe usufruire dell'infortunio di Gonzalo Rodriguez, e David Pizarro, ieri fatto riposare per 75' in Europa League. Piu' che possibile il rilancio dal 1' di Diakite' ed Anderson, rimasti a lavorare a Firenze, perchè esclusi dalla lista Europa League, così come Wolski. Buone risposte dagli allenamenti che riprenderanno già oggi sono attese da Juan Gulliermo Cuadrado, risparmiato dal viaggio in Scandinavia per il problema al triplice surale accusato nella parte finale della sfida ai nerazzurri di Mazzarri di 6 giorni fa mentre nelle prossime ore è previsto il consulto alla mano destra per Juan Manuel Vargas che valutera' il possibile utilizzo di un tutore che permetta al peruviano quantomeno di allenarsi insieme al resto dei compagni.