Commenta per primo
Massimo Ambrosini, doppio ex di Milan e Fiorentina ha parlato al Corriere Fiorentino: 

STAGIONE - “Sono convinto – dice – che la Fiorentina si salverà. Non deve togliere il piede dall’acceleratore, serve un po’ più di coraggio“.

VLAHOVIC - “E’ forte, ha la fame giusta, ma non farla diventare isteria. Deve avere la voglia di emergere, ma cercare anche l’equilibrio. Fossi in lui restererei ancora a fare il titolare a Firenze, magari con altri obiettivi. Gli farebbe meglio che non provare subito il grande salto”.

CENTROCAMPO - “Dei vari interpreti nessuno è riuscito ad esprimersi al meglio, Pulgar ha caratteristiche precise, Castrovilli e Bonaventura sono mezz’ali, mentre Amrabat ha provato ad adattarsi, non si è trovata la quadratura“.

COMMISSO - “Spero che la burocrazia non lo smorzi. Chi ha voglia di migliorare le strutture va assecondato nel rispetto delle regole, non ostacolato perché a livello nazionale abbiamo bisogno di modificare il nostro status altrimenti rimarremo sempre indietro“.