Commenta per primo

L'agente Fifa Eugenio Ascari, ospite del programma '30esimo minuto' su Toscana Tv, ha parlato dei temi di mercato che riguardano la Fiorentina. 'Le parole della scorsa settimana di Diego Della Valle, che ha parlato di una Fiorentina dalla dimensione europea, sono rassicuranti - ha dichiarato Ascari -. La resa di quest'anno della rosa non è stata all'altezza di ciò che ci si aspettava, nonostante nell'ultimo mese e mezzo ci sia stata una inversione di tendenza nei risultati. Un cambio radicale di molte facce nello spogliatoio credo possa far piacere alla piazza, forse stanca delle prestazioni di alcuni singoli. La situazione più delicata mi pare quella di Montolivo, che se presto non rinnoverà il contratto, la prossima estate potrebbe essere venduto, altrimenti il giocatore verrà perso nel 2012 a parametro zero'.

'Mettere sul mercato perché vengano ceduti giocatori quali Frey e Vargas, reduci da lunghi periodi di stop dovuti ad infortuni, significherebbe ottenere minisvalunze e non guadagni, rispetto alla cifra per cui la Fiorentina li ha acquistati - ha concluso Ascari -. Per me sarebbe assurdo cedere Vargas la prossima estate, in particolare perché vedo difficile che club, anche esteri, possano dare al club viola una cifra uguale o superiore a quella investita per il peruviano al momento dell'acquisto. Credo che su Donadel e Santana, giocatori in scadenza di contratto, la Fiorentina un vero affondo per il loro rinnovo ancora non l'abbia fatto, e non ne capisco il motivo'.