1

E’stato un vero spettacolo la gara degli sbandieratori che si è svolta questo pomeriggio a Firenze, in piazza della Signoria, una delle tradizioni del Primo Maggio nella città del giglio. Un appuntamento che ha coinvolto oltre un migliaio fra fiorentini e turisti, che hanno applaudito le evoluzioni degli sbandieratori. Tra il pubblico personaggi d'eccezione e tra questi anche il centrocampista viola Borja Valero, che, con il figlio Alvaro ha partecipato all'estrazione a sorte dei partecipanti prima della gara. Sono ore fra il lavoro sul campo, con allenamento svolto questa mattina presso lo stadio ‘Franchi’ in vista della gara di sabato prossimo contro la Roma, ma anche di un po’ di libertà, per i giocatori gigliati, visto che ieri sera, in occasione della ‘Notte bianca’ fiorentina, si sono ‘notati’ fra i tanti che hanno passeggiato per le vie della città, piena di attrazioni e spettacoli, anche Alberto Aquilani, Emiliano Viviano e capitan Manuel Pasqual, che hanno ‘incrociato’ pure il sindaco di Firenze Matteo Renzi, divertendosi a palleggiare con lui, che era reduce dalla ‘lectio magistralis’ del miste viola Vincenzo Montella in Palazzo Vecchio, con un pallone offerto da un turista.