Commenta per primo
Il centrocampista della Fiorentina, Marco Benassi, ha parlato ai microfoni di Premium Sport della stagione della squadra viola.

INIZIO A STENTO - "In queste prime settimane potevo fare di più, ma ho avuto bisogno di un periodo di adattamento e credo andrà sempre meglio. Era stata messa in preventivo qualche difficoltà iniziale, noi lavoriamo al massimo ogni giorno. Contro l'Udinese dobbiamo mostrare quello che ci è mancato col Chievo, cioé concentrazione e aggressività per tutti i 90 minuti".

OBIETTIVI - "Obiettivo europeo? Il campionato è ancora lunghissimo, abbiamo tutto il tempo per riprenderci. Andare in Europa farebbe ovviamente piacere a tutti. Settimo posto? Torino, Atalanta e Sampdoria sono tutte squadre molto preparate, speriamo alla fine di spuntarla noi".

SCUDETTO - "Al vertice vedo bene il Napoli, gioca il miglior calcio in Italia. La Juventus però è sempre la stessa squadra, vedremo alla fine chi la spunterà".

SU CHIESA - "Federico Chiesa? Ha tutto per diventare un grande campione, sia dal punto di vista tecnico che mentale. Si allena sempre al massimo".

SOGNO AZZURRO - "Nazionale? Ogni italiano sogna di entrare in pianta stabile nella Nazionale A, ma prima penso alle prestazioni con la Fiorentina".