Commenta per primo
Potrebbe essere un tridente formato da Salah, Gilardino e Diamanti quello che si opporrà domani pomeriggio al Mapei Stadium al tris di attaccanti a disposizione del tecnico del Sassuolo Eusebio Di Francesco, assente domenica scorsa per squalificata, e che vede come protagonisti Zaza, Berardi e Sansone. L’allenatore viola Vincenzo Montella infatti sta pensando di attuare un vasto turnover nei nomi e nel modulo rispetto alla sfida contro l’Atalanta nell’anticipo pomeridiano della quarta giornata del girone di ritorno, rispolverando il 4-3-3 e dunque con le candidature di Richards in difesa, Aquilani a centrocampo, ed il duo ex Guangzhou in attacco. Una rivoluzione figlia del match che si disputerà poi giovedì prossimo in Europa League a Londra contro il Tottenham e che vedrà proprio Diamanti e Gilardino inutilizzabili perché esclusi dalla lista Uefa. Montella valuterà fino in fondo le chance sull’esterno difensivo di Pasqual ed Alonso, con buone notizie arrivate dai recuperi di fatto completati degli infortunati fino a pochi giorni fa Gonzalo Rodriguez e Juan Manuel Vargas.