Commenta per primo

Ha ripreso a lavorare già questa mattina la Fiorentina, a poco più di 48 ore dalla sfida contro il Brescia. Il tecnico Mihajlovic, che non potrà ancora contare sugli infortunati lungodegenti Jovetic e Frey, oltre che su Natali (ancora dieci giorni di terapie), proverà a recuperare Juan Manuel Vargas: il peruviano, oltre ai consueti fastidi agli adduttori, martedì scorso ha avuto dolore anche al ginocchio destro e ha dato forfait per la sfida del Dall'Ara. Mihajlovic dovrà fare a meno anche di Per Kroldrup, ammonito sotto diffida ieri pomeriggio, mentre rientrerà proprio da un turno di stop Marco Donadel, che si giocherà una maglia da titolare con Gaetano D'Agostino e Riccardo Montolivo, quest'ultimi due non al top perché reduci da lunghi stop dovuti a problemi fisici.

Chi invece tornerà a giocare dal primo minuto in difesa, nel ruolo di centrale al fianco di Gamberini, sarà una delle note più liete della Fiorentina in questa prima parte di stagione, ovvero Michele Camporese. Possibile il ritorno da titolare per Comotto - staffetta solitamente annunciata con De Silvestri -, mentre Santana, se Vargas non dovesse recuperare, sarà l'esterno sinistro, visto che Marchionni ieri è uscito dal campo proprio per fare spazio all'ex giocatore del Palermo, contestando la sostituzione operata nei suoi confronti da Sinisa Mihajlovic.