40
La Fiorentina, seppur dopo una stagione fatta di ombre più che di luci, ha trovato in Gaetano Castrovilli una speranza, un giocatore dal talento cristallino e con la testa giusta per imporsi da subito in Serie A e meritare la chiamata di Mancini per la Nazionale. Il ragazzo, che ha stupito tutti, è entrato subito nell’occhio del ciclone, con moltissime squadre che sarebbero pronte a fare carte false per strapparlo ai viola, e che anche nella sessione di mercato appena cominciata proveranno a bussare alla porta di Pradè. La Fiorentina ha già alzato un muro intorno al suo gioiello, lo vede come il profilo giusto su cui costruire la squadra del futuro e sicuramente non ha intenzione di privarsene.

OFFERTE – Sono tante le squadre che hanno mostrato interesse, dalla Juventus alla Roma, e nelle ultime ore, ci ha pensato seriamente il Napoli, con una proposta di scambio con Diego Demme. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.com, però, la Fiorentina non ha ascoltato e non ascolterà nessuna proposta per Castrovilli, visto che non ha la minima intenzione di trattare il giovane pugliese, rispendendole tutte al mittente. Pradè e Barone hanno già pronto il nuovo contratto per Castrovilli, dopo che un primo adeguamento era stato fatto a novembre, per portare il suo ingaggio sopra il milione e mezzo e renderlo ancora più protagonista del nuovo progetto viola, dandogli anche la tanto richiesta maglia numero 10 dopo l’investitura da parte di Giancarlo Antognoni.
PROGETTO – La differenza con altri giovani esplosi in viola che poi hanno lasciato il nido è sostanziale, perché il primo a voler diventare un protagonista con la maglia della Fiorentina è proprio Castrovilli, che non ha mai valutato la possibilità di lasciare Firenze. In un anno, grazie alla società di Commisso, è passato da essere un giocatore di Serie B a giocarsi il posto per l’Europeo, e la gratitudine del ragazzo verso la Fiorentina è molta. A tutto questo, inoltre, è giusto sommare la stima e l’affetto che Beppe Iachini nutre per Castrovilli, che lo ritiene indispensabile per il suo 3-5-2.