Commenta per primo

"Nonostante la sconfitta contro il Cagliari di sabato scorso la Fiorentina si è ritagliata un ruolo importante, quello di provare ad agganciare il treno Champions League. In Sardegna pero' davanti a loro viola hanno trovato una squadra che non ci stava ancora una volta a lasciare punti per strada, come aveva fatto ad esempio contro Juventus e Milan. La formazione di Lopez ha giocato una gara impeccabile ed ha meritato il successo". 

Così l'ex tecnico anche di Bologna e Reggina Franco Colomba ospite ai microfoni di Calciomercato.com.

"Per fortuna dei viola arriva subito una gara dall'importanza straordinaria come una semifinale di coppa Italia che puo' consentire, eventualmente si superasse l'Udinese, di giocarsi un trofeo, e non è poco, ma nonostante la sconfitta di Cagliari, non vedo i gigliati tagliati fuori dalla corsa per il terzo posto – ha aggiunto l'allenatore nativo di Grosseto –. La Fiorentina sta giocando da sempre senza Gomez, per un po' deve giocare senza Rossi eppure è ancora lì quindi ha basi solide, con uno dei centrocampi migliori d'Italia. Matri è in cerca di rivincite quindi mi aspetto soprattutto da parte di quest'ultimo una volta di riscatto dopo la prima parte di stagione nel Milan. Montella è stato bravo a puntare sui giocatori di centrocampo di qualità e quindi fa del gioco il suo marchio di fabbrica".