30
La Gazzetta dello Sport oggi scrive che Rocco Commisso è nella bufera per le dichiarazioni rilasciate al Financial Times nelle quali ha attaccato tutti. Il capo della Procura Federale della Figc Giuseppe Chinè ha deciso di aprire un’inchiesta atta a "verificare se ci siano dichiarazioni lesive nei confronti di altri tesserati". Dopo l’istruttoria quindi, verrà stabilito se deferire o no al tribunale federale il presidente viola.

Il quotidiano poi spiega cosa dice l'articolo 23 del Codice di giustizia sportiva FIGC, denominato "dichiarazioni lesive" e dunque cosa rischia il presidente della Fiorentina. "Ai soggetti dell’ordinamento federale è fatto divieto di esprimere pubblicamente giudizi o rilievi lesivi della reputazione di persone, di società o di organismi operanti nell’ambito del Coni, della Figc, dell’Uefa o della Fifa". Varie, eventualmente, le possibili sanzioni: dalle ammende alle inibizioni, arrivando fino alla squalifica a tempo.