Commenta per primo

Tre vittorie consecutive per la Juventus, che tra fine marzo ed inizio aprile è riuscita a risalire la classifica. 'Contro il Genoa ho visto una squadra viva, determinata, come non si vedeva da tempo - ha raccontato a Radio Toscana l'ex bianconero Antonello Cuccureddu -. Ci sono dei problemi nella fase difensiva perché se i gol, soprattutto quelli di Matri, non mancano, d'altra parte si subiscono troppe reti, come è avenuto ieri. La Juventus deve sempre vincere, sempre essere protagonista: quest'anno non l'ha fatto, pur con tanti infortunati che hanno penalizzato il lavoro di Del Neri'.

'La Fiorentina vorrà vincere contro la Juventus, perché ritengo il match di domenica prossima un derby: soprattutto i tifosi tengono molto a questa sfida, vista la rivalità - ha aggiunto il 61enne di Alghero -. La stagione viola la ritengo comunque positiva, visto la prolungata assenza di Mutu e Jovetic, che ha inciso eccome. C'è pressione a Firenze, ci si aspetta sempre che si raggiungano grandi risultati, ma non è mai facile. Il rientro di Mutu può incidere tanto domenica prossima, mi aspetto comunque una grande partita contro la Juventus. Della mia esperienza con la maglia della Fiorentina ho grandi ricordi, per tutti e tre gli anni, con uno scudetto sfiorato nella mia prima stagione in viola'.