Commenta per primo

Migliora la situazione dell'infermieria viola. Come riporta il media ufficiale della squadra, il dottor Manetti fa il punto sul quadro sanitario dei viola, a cominciare da Jovetic, che questa settimana è rientrato in gruppo a tempo pieno svolgendo senza problemi tutte le sedute di allenamento. Recuperato anche Wolski, che si è ripreso dalla lesione all'adduttore ed è rientrato all'inizio della settimana completando il percorso riabilitiativo.

Per quanto riguarda Giuseppe Rossi la parola d'ordine è cautela. Il giocatore ha svolto parzialmente gli allenamenti in gruppo questa settimana e così sarà anche nella prossima. L'ingresso in gruppo è frenato soprattutto per via dei contrasti. La cautela è inevitabile per via del serio infortunio che ha avuto, anche se il responsabile medico fa sapere che tutto procede bene senza gonfiore e senza versamenti. Alla fine della prossima settimana sarà concessa l'idoneità completa al giocatore, anche nei contrasti, e per fine stagione Rossi sarà recuperato completamente.

Passando ai lungo degenti, Hegazy invece è già rientrato in gruppo, procede bene, con carichi di allenamento diluiti e ancora non è disponibile per giocare. Procede il percorso riabilitativo anche per Camporese, che lunedì avrà una visita di controloo con il dottor Mariani che l'ha operato ma ancora non sarà disponibile. Problemi per Roncaglia. Si è acutizzata una sindrome rettoadduttoria per Facundo Roncaglia che ha un fastidio al pube. Non è un problema grave ma sarà differenziato per 7-10 giorni mettendolo a fare un lavoro specifico di recupero posturale ma le previsioni sono ottimistiche e rientrerà in gruppo al termine della prossima settimana.