Commenta per primo
Dopo il Daspo recapitato a quel tifoso della Fiorentina che, durante l’ultima sfida casalinga contro la Juventus, si era spinto sotto il settore ospite dello stadio Franchi con la maglia del Liverpool, quest’oggi è stato disposto un altro provvedimento questa volta nei confronti di due tifosi bianconeri. Il fatto risale allo scorso 3 settembre quando dal settore bianconeri si sono uditi reiterai cori antisemiti contro il pubblico fiorentina. Le forse dell’ordine sono risaliti a responsabili grazie ad un video pubblicato dagli stessi su Tik Tok: in arrivo quindi due Daspo nei confronti di altrettanti esponenti dei Viking, gruppo che riunisce gli ultrà lombardi della Juventus. 
 
Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera i due, individuati dalla polizia come «lanciacori» nel settore ospiti dello stadio Franchi nell’ultimo Fiorentina-Juventus hanno 21 e 26 anni, risiedono a Cesate e Garbagnate Milanese e sarebbero al loro primo Daspo: dovranno star lontano da qualsiasi manifestazione sportiva per i prossimi due anni. Secondo le accuse, avrebbero aizzato i sostenitori juventini a offendere i rivali tifosi della «viola», definiti «non italiani ma una massa di ebrei», o «patria di infami», con il desiderio urlato di «sterilizzare le donne, così non ne nascono più».