1
Il giocatore della Fiorentina Vitor Hugo ha rilasciato un'intervista a UOL Esporte, parlando dell'incontro con Cristiano Ronaldo nella gara contro la Juventus: «È stato un avversario molto difficile da marcare, dovevamo stare sempre attenti alla sua qualità e alla sua velocità. Fortunatamente non era molto ispirato anche se è riuscito a segnare su rigore. Senza quel penalty non credo che ci avrebbe segnato. Dopo la gara abbiamo parlato un po’, gli ho chiesto la maglia ma l’aveva già data al mio allenatore Pioli. Così abbiamo concordato che ce la saremmo scambiata al ritorno. In ogni caso è stato molto disponibile e posso dire che nonostante abbia già vinto tutto, è rimasto umile».