Commenta per primo

'L'ultimo anno di Montella giocatore? Giocare con un grande campione come lui mi inorgogliva. Era bravo in campo ma anche con i giovani. Come i grandi attaccanti, lui era sempre pronto a buttarla dentro'. Così l'ex attaccante viola Emiliano Bonazzoli ospite ai microfoni di Lady Radio. ' Mazzarri? E' un allenatore con delle buonissime idee, l'ho avuto a Reggio e ha portato il 3-5-2, è un tecnico che cura molto i dettagli. Rossi deve continuare così. Forse Montella era più attaccante, Pepito è più una seconda punta. I sei mesi a Firenze?Sono stati straordinari, sapevo che non sarei stato titolare, ma ho cercato di dare il mio contributo. Fu un'esperienza molto positiva, per la squadra, i compagni, la città'.