Commenta per primo
Nel momento più complicato e più buio, scrive Repubblica Firenze in edicola oggi, Prandelli ha fatto una scelta. Vlahovic come terminale offensivo, punta di riferimento del reparto della Fiorentina. Il modulo può variare, modificarsi, adeguarsi. Ma Vlahovic rimane punta. Fine dei discorsi. Prandelli intravede il talento, capisce che ha bisogno di fiducia, di indicazioni, di certezze. Gli dice che può sbagliare anzi, deve sbagliare. I (primi) risultati di questa attesa li stiamo vedendo da tre partite consecutive.