Commenta per primo

Il centrocampista serbo: "Bisogna provarci, ma se poi arriveremo in Europa League dovremo essere contenti tutti. Il mio futuro? Avremo modo di parlarne, ma spero di restare. In estate gli insulti dei tifosi: è stato pazzesco, però sono riuscito a ripartire. Sì, Mihajlovic non mi convoca perché non canto l’inno: preferisco non farlo".