Il tecnico della Fiorentina Sinisa Mihajlovic è molto deluso dal rendimento estivo, sia sul piano dell'impegno che del sacrificio tattico, di Adem Ljajic, e l'arrivo di Housseine Kharja, adattabile nella posizione di trequartista nel 4-3-1-2, e quello sempre più possibile di Gaston Ramirez, potrebbero aprire le porte per una cessione in prestito del giovane talento serbo, che nel ruolo di seconda punta ha davanti a sé Stevan Jovetic. Non a caso Ljajic è stato proposto dal suo procuratore ad alcuni club spagnoli, fra cui il Siviglia, mentre in Italia aveva fatto un timido sondaggio la Sampdoria a gennaio scorso.