Commenta per primo
Viaggio negli Stati Uniti dieci giorni fa per l'amministratore delegato Sandro Mencucci ed il responsabile del progetto Promesse viola professor Vincenzo Vergine presso alcune scuole calcio americane. 'Abbiamo avuto esperienze principalmente a San Francisco ma anche in un po' tutta la California – ha spiegato l'amministratore delegato viola Sandro Mencucci a margine della presentazione del torneo di tennis 'Città di Firenze' – Il viaggio è andato molto bene anche perchè l'attività che abbiamo intrapreso negli Stati Uniti dura già da sei-sette anni. Ogni anno che vado lì dico al professor Vergine, che è bravissimo e riesce ad insegnare tante cose ai loro istruttori, che se questi signori imparano ad insegnare calcio e come fare ad allenarsi e come si fa a crescere, saranno dolori per tanti. Quelle che lì' chiamano facilities ovvero lo strutture, sono imponenti, con dieci-quindici campi, mentre in Italia il problema dell'impiantistica è uno dei problemi maggiori. Sono uno stato da tenere sotto osservazione perchè fra l'altro ci sono tantissimi giovani che arrivano da paesi sudamericani, o dal Messico, o hanno questa origine, e quindi hanno nel d.n.a. una cultura calcistica. Per noi come Fiorentina è stato un viaggio importante e mi auguro che presto dia i suoi frutti'