Commenta per primo

'Purtroppo le vicende della Lega negli ultimi anni sono sempre state vissute come complotti di qualcuno contro qualcun altro. Il concetto è quello di dire che viviamo di diritti televisivi, visto che il 60%-70% dei bilanci calcistici dipendono da questa componente, dobbiamo vendere i diritti per il triennio 2015-2018, c'è qualcosa di male se sette società chiedono di approfondire meglio la questione per cercare di capire se nel momento in cui stiamo vendendo questi diritti, quello ottenuto è il prezzo migliore? Anche perche' ci si sta paventando un possibile cartello Sky-Mediaset che potrebbero offrirci di meno un domani da questo punto di vista. Questi sette dirigenti di società di calcio che gestiscono il bilancio, forse non fanno uno scandalo chiedendo di approfondire meglio su questa tematica, per cercare di avere in definitiva anche un solo euro in piu', non solo per quelle sette società, ma per tutto il mondo del calcio'.Così l'amministratore delegato viola Sandro Mencucci a margine del premio 'Pulcino d'oro' che ha ricevuto ieri sera presso Cascina, in provincia di Pisa