Commenta per primo

L'amministratore delegato della Fiorentina Sandro Mencucci ha parlato a Sky Sport a poche ore dalla gara contro l'Inter. 'C'è grande emozione e grande entusiasmo, siamo orgogliosi di venircela a giocare alla pari a San Siro - dichiara il dirigente viola -. Siamo due squadre che stanno giocando bene. per quanto ci riguarda credo che a Natale faremo un bilancio più preciso: l'obiettivo è rimanere fra le prime in classifica. La Juve anche quest'anno ha qualcosa in più rispetto alle altre squadre: ieri sera c'è stata una partita un po' così, ma stanno facendo bene il loro percorso. Noi fiorentini vogliamo veder giocare bene la squadra, Montella è amato per questo: è un tecnico molto competente. Emergenza infortuni? No, assolutamente: siamo dispiaciuti per quello che è successo a Gomez e Cuadrado, ma i loro sostituti sono all'altezza e lo hanno dimostrato a Bergamo. Una visita di Gomez in Germania? A Firenze abbiamo medici e fisioterapisti all'altezza: il giocatore si sta allenando in città. Rossi? E' andato oltre le aspettative, ha superato l'infortunio: sta giocando bene per la Fiorentina e lo farà per la Nazionale. Ljajic? Quando cedo dei giocatori sono validi, così il futuro per me è più facile'.