Commenta per primo
Cuore viola ma con un passato importante al Catania, Vincenzo Guerini è molto affascinato dal nuovo progetto della Fiorentina post-Prandelli, in cui scommetterà su Sinisa Mihajlovic. 'Il serbo ha fatto un grande lavoro a Catania - ha esordito l'ex centrocampista gigliato ai microfoni di Radio Toscana -. Mihajlovic ha dato alla squadra personalità, mentalità, facendo crescere l'autostima nel gruppo, affrontando tutti gli avversari a viso aperto. L'eredità di Prandelli è pesante, ma Mihajlovic è uno dei pochissimi che può reggere tale pressione'. 'Firenze è una piazza particolare, non sono preoccupato da questo momento di scetticismo perché saprà scaldarsi fin dalla prima giornata di campionato - ha proseguito Guerini -. Invito però i tifosi a guardare cosa ha creato la società in questi anni, partendo da dove era, e non giudicando le mosse prima che vengano ufficializzate. Bisogna valutare la squadra ai nastri di partenza del campionato. Capisco lo spirito polemico fiorentino, che è più un amore sviscerato verso la maglia che polemica fine a se stessa. Il segreto di Mihajlovic è la difesa del gruppo e la mentalità vincente che ha dato su ogni campo ad un Catania che non poteva, per limiti tecnici, lottare su ogni gruppo'.