Commenta per primo

Cinque punti in sette partite. Ultimo posto in classifica. La situazione della Fiorentina sembra drammatica ma l'allenatore Sinisa Mihajlovic non dispera nè per sè né per la squadra. "Ho una squadra forte, che si allena bene - dice a Sky -. Forse ha perso un pò di fiducia, dal girone di ritorno dell'anno scorso. Ma noi ce la facciamo, ci siamo cacciati da soli in questa situazione e da soli ne usciremo".

"Dobbiamo pensare positivo. - ammette - nello spogliatoio alla fine c'era anche qualcuno che piangeva. C'era rammarico e dispiacere, ma già  da domani dobbiamo dimenticare la sconfitta e riprendere a lavorare bene per fare più punti possibili".

Mihajlovic non si sente in pericolo. "Lo sappiamo che è più facile cambiare l'allenatore che i giocatori, ma io ho la coscienza tranquilla".