Commenta per primo

L'allenatore della Fiorentina Sinisa Mihajlovic ai microfoni di Sky affronta il caso Mutu. "Lui era convocato, doveva anche giocare. Io l’ho sempre difeso ma adesso non me la sento perché ha mancato di rispetto a tutti. Lui si è messo fuori rosa da solo. Lui doveva giocare, quando ha saputo della decisione della società, si è svestito ed è andato via. Dal punto di vista tecnico la Fiorentina perde un giocatore importante. Io di mercato non parlo, ho piena fiducia nel direttore e nella società. Non abbiamo bisogno di comprare soltanto per comprare, oggi abbiamo visto che Babacar ha fatto bene. Dobbiamo dare fiducia in quelli che abbiamo noi e che danno tutto per questa maglia”.

Fiorentina a carburazione lenta. "Abbiamo preso gol a freddo, è stata una gara equilibrata, che per noi era importantissima. Nel primo tempo eravamo bloccati, nella ripresa siamo partiti molto meglio, abbiamo pareggiato e avuto anche altre occasioni per vincere".