1
Fiorentina-Milan di ieri sera verrà ricordata anche per essere stata forse la prima partita di calcio in cui per alcuni secondi si è giocato senza l’arbitro. Infatti il direttore di gara Carmine Russo si è  infortunato poco prima della metà del secondo tempo ma solo nei minuti finali del match, dopo una prima medicazione effettuatagli dallo staff medico viola al tendine della caviglia destra, chiede il cambio all’arbitro di porta appostato sotto la Curva Marione, Paolo Valeri. La cosa strana è che però quando Russo abbandona il campo (87’), per consegnare divisa ufficiale e cartellini a Valeri, i giocatori di Fiorentina e Milan non se ne accorgono e continuano a giocare senza di lui. Il tutto dura circa una trentina di secondi, fra l’ilarità della maggioranza dello stadio Franchi, ed il disappunto di Russo che fischia più volte da bordo campo, senza però essere ascoltato. Alla fine il tutto viene stoppato dall’intervento del neo primo arbitro Valeri che può far così riprendere regolarmente il gioco, conducendo il match nei restanti ultimi 3’ regolamentari finali, più i sei che decide di assegnare di recupero.