Commenta per primo

"I complimenti di Galliani? "Fanno piacere, ma e' solo il parere di un grande manager. Dobbiamo mantenere i piedi per terra. Questa settimana siamo stati travolti da un'ondata di complimenti che potrebbe far male. Ricordiamoci che domani andiamo ad affrontare una grande squadra con ottimi giocatori che possono risolvere la partita da un momento all'altro". Alla vigilia di Milan-Fiorentina, Vincenzo Montella invita a tenere i piedi per terra e i nervi saldi dopo alcuni buoni risultati ottenuti dalla Fiorentina. Vietato montarsi la testa, insomma. "Aquilani? "Sta molto meglio anche se non ha ancora novanta minuti nelle gambe" le parole del giovane tecnico viola che e' dispiaciuto ma comunque fiducioso malgrado l'assenza di Jovetic. "Dispiace perche' domani sara' una gara importante ma abbiamo le armi per fronteggiare la sua assenza. Milan in crisi? Non in questo momento perche' ha ritrovato gioco e risultati" ribatte secco Montella che dichiara di vere qualche dubbio di formazione e confessa di essere stato un simpatizzante della squadra rossonera in passato:"Mi piaceva la squadra di Sacchi e il mio idolo era Van Basten. El Hamdaoui come sta? Inizia a star bene. Su Mounir puntiamo molto. Ha grandissime potenzialita'. Ha bisogno anche di tempo per ambientarsi".

''Temo molto questa partita con il Milan, anche se siamo davanti ai rossoneri la classifica conta poco, non credo ad un avversario in crisi''. Lo ha detto Vincenzo Montella alla vigilia della trasferta a San Siro contro la squadra di Massimiliano Allegri. ''Siamo stati travolti in questa settimana da tanti complimenti che potrebbero far male - ha continuato il tecnico viola - voglio vedere se siamo maturi anche per gestire questo clima di euforia, un clima che a me piace, la squadra pero' non deve perdere la concentrazione. Galliani mi ha elogiato facendo riferimento anche a Berlusconi? Premesso che non ho sentito direttamente Berlusconi dire che gli piace il mio gioco, al di la' delle battute - ha sorriso Montella - gli elogi fanno sempre piacere ma e' tutta una cosa mediatica visto che domani c'e' Milan-Fiorentina e io qualche timore ce l'ho''.