4
Il giovane talento spagnolo della Fiorentina, Montiel ha dichiarato in un'intervista a Tuttosport: "Ho scelto di rimanere perché me la voglio giocare, so che posso mettere in difficoltà l’allenatore e conquistarmi il posto prima o poi. L’anno scorso ho avuto un periodo duro per un infortunio anche se con la Primavera mi sono tolto delle soddisfazioni. Adesso me la voglio giocare fino in fondo". 

"Già sabato contro la Juve? Sarebbe il massimo. Da subito mi hanno raccontato della famosa vittoria di qualche anno fa in rimonta per 4-2 sui bianconeri, segnò anche il mio connazionale Joaquin. Aspettiamo tutti questa sfida, la rivalità è storica. La Juve è la squadra più forte, però noi vogliamo provare a far felici i nostri tifosi. Segnando in qualsiasi modo, contro la Juve… C'è fiducia, siamo una squadra che può fare cose importanti. Il sogno sarebbe arrivare già quest’anno in Europa, ma la squadra è cambiata molto e servirà tempo".