2
La settima giornata del campionato di Serie A si conclude con due posticipi di lusso che riguardano le zone altissime della classifica. Alle 18, il Napoli di Luciano Spalletti, capolista a punteggio pieno ma reduce dal primo ko stagionale in Europa League contro lo Spartak Mosca, fa visita alla Fiorentina di Vincenzo Italiano, già capace di spaventare l'Inter.

L'ex allenatore dello Spezia, costretto a rinunciare ancora a Castrovilli, punterà ovviamente su Vlahovic al centro dell'attacco, con Nico Gonzalez e il grande ex Callejon ai suoi lati. Il Napoli ritorva invece Anguissa e Fabian Ruiz in cabina di regia e rilancia Lozano nel tridente offensivo che sarà completato da Insigne e da Osimhen.


ore 18

FIORENTINA-NAPOLI, LE PROBABILI FORMAZIONI


FIORENTINA: Dragowski; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Pulgar, Duncan; Callejon, Vlahovic, Nico Gonzalez.

NAPOLI: Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Anguissa, Zielinski; Lozano, Osimhen, Insigne.

IN TV: DAZN

Alle 20.30 va in scena invece quello che già ai primi di ottobre può essere considerato uno scontro diretto per la zona Champions League. L'Atalanta di Gian Piero Gasperini ospita a Bergamo il Milan di Stefano Pioli, reduce dalla bruciante sconfitta in Champions contro l'Atletico Madrid ma partito fortissimo in campionato, seconda forza del torneo dietro il Napoli prima del successo di ieri dell'Inter. Ancora privo di Ibrahimovic e con Giroud e Kessie destinati alla panchina, i rossoneri ritrovano Kjaer dal 1' e insistono sull'ottimo momento di forma della coppia Tonali-Bennacer. Leao, Saelemaekers avranno il compito di ispirare Rebic.

Per l'Atalanta invece, che dovrà rinunciare a Gosens per almeno due mesi, recuperano Toloi e Palomino, mentre Demiral dovrebbe iniziare dalla panchina. Una tra Maehle e Zappacosta andrà ad occupare la corsia di sinistra, mentre l'ex Pessina e Malinovskyi saranno i suggeritori di Zapata.


ore 20.45


ATALANTA-MILAN, LE PROBABILI FORMAZIONI


ATALANTA: Musso; Toloi, Djimsiti, Palomino; Zappacosta, De Roon, Freuler, Maehle; Malinovskyi, Pessina; Zapata.


MILAN: Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Rebic.

IN TV: DAZN