Commenta per primo

 

Le prime parole di Nastasic da calciatore viola: "Mi sono trovato subito molto bene a Firenze non solo per l’accoglienza dei ‘compatrioti’ ma anche per l’accoglienza dei tifosi toscani. Sono giovane ma sono sicuro che potrà andare tutto bene. La preparazione di Cortina serve per stare in squadra e trovare spazio in squadra.

Il mio idolo è Vidic, ma anche Mihajlovic, rappresenta nella sua infanzia un mito della Serbia".