125
Tra Vlahovic e Italiano è scattato il colpo di fulmine. L’attaccante serbo, in questi primi giorni di ritiro, ha potuto prendere conoscenza di quelle che sono le idee di calcio del nuovo tecnico viola, sicuramente adatte al suo stile di gioco. Dusan ora si sente parte integrante della Fiorentina e ha dato ampia apertura a trattare il rinnovo del contratto in scadenza nel 2023. L’offerta presentata dal patron Commisso è di quelle importanti: Vlahovic passerebbe dagli attuali 400 mila euro a 3 milioni più bonus legati a presenze e gol. Si va verso la permanenza dell’attaccante in viola almeno per un’altra stagione. 

Ascolta "Fiorentina, offerta super per il rinnovo anti Juve e Milan di Vlahovic" su Spreaker.

FATTORE CLAUSOLA- Juventus e Milan sono sempre molto attente su Vlahovic, sopratutto in vista del futuro. L’interesse è ancora vivo e forte per un affare che potrebbe diventare possibile fra dodici mesi. Ecco perché il discorso relativo alla clausola assume un valore centrale: il giovane centravanti la vorrebbe nel nuovo contratto e si sta cercando un’intesa su questa. Nelle idee della Fiorentina dovrebbero aggirarsi sui 65 milioni di euro, i lavori sono in corso. Ora Vlahovic è più vicino a dire sì al pressing di Commisso.