39

Oggi inizia la fase a gironi dell'Europa League edizione 2013/2014. Dopo la prematura eliminazione dell'Udinese, restano in corsa solo due squadre italiane, entrambe impegnate in casa: la Fiorentina ospita i portoghesi del Pacos Ferreira senza gli infortunati Cuadrado e Mario Gomez, mentre la Lazio riceve i polacci del Legia Varsavia col rischio di avere la testa già rivolta al prossimo derby di Roma. 

Tre gol e tre punti per la Fiorentina, che passa in vantaggio alla mezzora, quando Gonzalo Rodriguez gira in rete il calcio d'angolo battuto da Giuseppe Rossi. Nella ripresa viene annullato per fuorigioco un bel gol al volo di Joaquin. Proprio lo spagnolo lascia il posto al giovane attaccante brasiliano Matos (classe 1993) che impiega solo due minuti per raddoppiare su assist di Borja Valero. Poi Aquilani serve la palla del 3-0 a Giuseppe Rossi

Buona la prima anche per la Lazio, che batte di misura il Legia Varsavia. Petkovic lascia in panchina Klose e Candreva a riposare in vista del derby con la Roma e lancia dal primo minuto il giovane attaccante Keita, autore del cross per il colpo di testa di Hernanes, che porta in vantaggio i biancocelesti a inizio ripresa dopo che, nel primo tempo, Marchetti aveva salvato il risultato con una grande parata. Poi il Profeta brasiliano colpisce anche un palo. 


Europa League - 1a giornata 
 
Gruppo E    
Fiorentina-Pacos Ferreira 3-0 
30' Gonzalo Rodriguez (F), 67' Matos (F), 76' Rossi (F) 

Pandurii Targu-Dnipro 0-1 
38' Rotan (D)

CLASSIFICA: Fiorentina 3, Dnipro 3; Pandurii Targu 0, Pacos Ferraira 0. 


Gruppo J 
Apollon Limassol-Trabzonspor 1-2 
18' rig, Sangoy (AL), 20' Malouda (T), 86' Erdogan (T) 

Lazio-Legia Varsavia 1-0 
53' Hernanes (L) 

CLASSIFICA: Lazio 3, Trabzonspor 3; Legia Varsavia 0, Apollon Limassol 0.