Commenta per primo
L'allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli sta parlando in conferenza stampa in vista della gara contro la SPAL.
"La trasferta di Ferrara?
Non sarà facile, assolutamente. La SPAL non vince in casa da tanto tempo, ma nelle ultime sei partite non ha mai perso. Contro il Torino ha messo in difficoltà un avversario forte.

Senza Pezzella?
Innanzitutto perdiamo il leader della squadra, questo per me è molto chiaro e lo è anche per i giocatori. Non è un problema sostituirlo a livello di posizione, abbiamo i sostituti adatti per questo, ma come presenza sul campo tutti dovremo fare qualcosa in più.

La fascia a Chiesa?
Una situazione che lo farà crescere. Lo scorso anno credo non fosse pronto, quest'anno ha dimostrato di poterla gestire e poter essere un bel capitano. Sta prendendo questa occasione con grande senso di responsabilità e con la giusta leggerezza.

Dubbi in attacco?
Ho provato diverse situazioni durante la settimana, come spesso mi capita. Giocheremo con tre giocatori offensivi, mi ha dato dei segnali buoni anche Pjaca. Non siamo rimasti in tantissimi ma preferisco, siamo più motivati.

Mirallas?
Il recupero sta andando bene, ci sono delle buone sensazioni. Quando si tratta di un infortunio muscolare bisogna avere prudenza.

Palle inattive?
Abbiamo i centimetri e i giocatori giusti per sopperire all'assenza di Pezzella. Dovremo stare attenti.

Calcoli europei in vista della Coppa Italia?
Abbiamo smesso di parlare della Coppa Italia la mattina successiva alla Roma. Sappiamo benissimo quanto sarà impegnativa e importante la prossima settimana. Per farla diventare molto importante dobbiamo però fare bene a Ferrara, non possiamo permetterci di scegliere niente".