6

Daniele Pradè dopo la dilagante vittoria della Fiorentina a Pescara: “Non ho parole in questo momento. Meritavamo molto di più, a noi non hanno mai regalato nulla. Ci avevamo creduto fino alla fine, faccio i complimenti al Siena perché ha dato tutto. Siamo una società forte non siamo bischeri, anzi siamo rispettati dal calcio italiano e dal calcio europeo. Siamo una squadra che piace e che tutti vogliono vedere. Questo è uno dei risultati più ingiusti. Nello spogliatoio non sono contenti per aver raggiunto solo l’Europa League. Sarà difficilissimo ripetersi. Rossi-Jovetic in futuro? Devono parlarsi Jovetic e Della Valle, io non posso esprimermi. Rossi è un top player e sarà la nostra ripartenza per il prossimo anno. Rigore al Milan? Sono andato via, che potevo fare… Credo comunque che il popolo viola sia fiero di questa squadra”.