3
Daniele Pradè,ds della Fiorentina, ha parlato del mercato dei viola durante la presentazione odierna del neoarrivato Davide Astori:  "Astori lo conoscono tutti, serve poco per presentarlo. Davide rispecchia i valori di Firenze, della famiglia Della Valle e della Fiorentina. Conosce le parole lavoro e sacrificio, oltre ad essere molto forte. Ci è sempre piaciuto, anche al tecnico precedente. E' italiano e ha caratteristiche ben precise. L'anno scorso costava un sacco di soldi, quest'anno c'erano le condizioni favorevoli. Kalinic? Siamo in trattativa con la società, è un calciatore che ci piace. Noi però dobbiamo avere molte trattative aperte, ovviamente studiate assieme al nostro tecnico. La nostra priorità è un attaccante vista l'uscita di Gomez, ma non c'è fretta di fare niente, la pazienza sarà la nostra forza. Gli ultimi 20 giorni aprono un mondo, noi abbiamo una base ben solida e abbiamo la fortuna di fare le cose con calma. Borini? Abbiamo tante situazioni aperte, nel momento opportuno decideremo. Gilberto? Nasce quarto basso di difesa, ma può giocare anche più avanti. A destra siamo coperti, non è una nostra priorità un altro terzino. Walace? Non ci interessa più dal momento che abbiamo preso Suarez".