Commenta per primo

L'amministratore delegato della Fiorentina Sandro Mencucci, dopo la sentenza del tribunale di Napoli su Calciopoli, è stato sospeso dall'incarico. Secondo quando appreso, il dirigente resta amministratore delegato del club ma momentaneamente sospeso dalle funzioni in quanto la società viola intende rispettare le regole. La stessa Fiorentina però confida che alla normativa federale in merito, definita poco chiara e assai discutibile, venga data un'interpretazione diversa, evitando così di rivolgersi al tribunale per impugnarla. Al momento l'incarico di amministratore delegato viola resta all'attuale presidente esecutivo del club Mario Cognigni che da tempo ha anche questa delega.